Estratti di pino marittimo (uso topico)

Home/piante e principi attivi/Estratti di pino marittimo (uso topico)

PINO MARITTIMO
Pinus pineaster Alton L.

Il Pino marittimo è una Conifera della famiglia delle pinacee che cresce rapidamente su suolo acido, in ambiente caldo e relativamente umido. Nella corteccia del Pino marittimo sono presenti flavonoidi oligomerici appartenenti al gruppo delle procianidine, acidi fenolici (acido caffeico, acido ferulico, acido vanillico, acido gallico e acido fumarico), glucosidi flavonici (daidzina e genistina). Dalle gemme e dai rametti delle varie specie di pino si ricava un’essenza ricca in pinene e borneolo dalle proprietà balsamiche; dal tronco si ottiene infine un’oleoresina dalla cui distillazione si ricavano trementina e colofonia. Gli estratti di Pino marittimo si contraddistinguono per le notevoli proprietà antiossidanti, in grado di neutralizzare i radicali liberi e di conseguenza di contrastare i processi perossidativi a carico dei fosfolipidi delle membrane cellulari. Accanto all’attività antiossidante, inoltre, l’estratto di Pino marittimo è caratterizzato da marcate proprietà antiinfiammatorie e capillaroprotettrici. È stato dimostrato che l’estratto della corteccia di Pino è in grado di stimolare la biosintesi delle principali proteine strutturali del derma (collagene ed elastina) e di proteggerle dalla degradazione attraverso l’inibizione degli enzimi proteolitici collagenasi ed elastasi. Grazie alle loro proprietà antiossidanti ed elasticizzanti cutanee, gli estratti di Pino sono particolarmente indicati nella formulazione di cosmetici per la prevenzione ed il trattamento dell’invecchiamento cutaneo e per la protezione della pelle dall’attacco dei radicali liberi.

PRODOTTI CON ESTRATTI DI PINO MARITTIMO

IL MAGAZZINO È ATTUALMENTE IN FASE DI AGGIORNAMENTO: NESSUN ORDINE VERRÀ SODDISFATTO. Ignora